«La ricerca parte dal dubbio, ascolta lo scordato, attenta al quotidiano, non arriva ma anticipa.» Dal 2003 cerchiamo di applicare questi principi, che abbiamo scritto nella nostra Carta etica, alle nostre attività.

Noi dubitiamo che questo in realtà non sia il migliore dei mondi possibili, per questo cerchiamo di migliorarlo con la cultura e l’impegno civile.

Cerchiamo di ascoltare lo scordato, chi è dimenticato, chi è fuori dal coro, per questo abbiamo portato dietro le sbarre delle prigioni i nostri festival del cinema Corto Dorico, della poesia La Punta della Lingua e dei burattini Picciafuoco.

Cerchiamo di essere attenti al quotidiano, pubblicando ogni settimana articoli sulla nostra rivista elettronica Argonline.it.

Per noi non è importante arrivare ma anticipare, esplorare, ricercare.

Se anche tu, come noi, dubiti, associati.

Con il tuo aiuto, economico e, se vuoi, materiale, come volontario/a, offriremo la possibilità a tanti giovani delle scuole superiori di formarsi al linguaggio cinematografico con il progetto Corto Dorico per le scuole, sosterremo i pazienti psichiatrici con il progetto Reparto da qui, i detenuti con i progetti Ora d’aria e Oltre le mura.

Scopri tutte le nostre attività organizzate in questi anni. Unisciti a noi.

Se dubiti, associati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *