«Un fantasma tormenta molti attivisti, anarchici e ambientalisti. Ha tormentato me. Gran parte della nostra sottocultura nega la sua esistenza, eppure quell’immagine flebile cresce, diventa concreta, finché non ti guarda dritto negli occhi. E il suo sguardo ci paralizza. Lo spettro che molti cercano di ignorare non è altro che una semplice constatazione: il mondo non verrà salvato.»

«Non vedremo la fine mondiale della civilizzazione, del capitalismo, del patriarcato, dell’autorità. Non avverrà, a breve. Difficilmente avverrà in futuro. Il mondo non sarà salvato. Né dagli attivisti, né dai movimenti di massa, non dalla beneficenza né dalla sollevazione del proletariato»

Siamo felicissimi di mostrarvi le prime foto di Desert, primo libro della collana Rizomini, curata da Giulia Coralli e la grafica Francesca Torelli, traduzione di Mirco Ercoli, editing di Silvia Di.

▪️ Per acquistare il libro potete seguire il link: https://www.argonline.it/prodotto/anonimo-desert/

Argolibri inaugura la collana Rizomini: Desert è tra noi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *