image_pdfimage_print

Sabato 7 agosto ore 21.30 @ Canalone Mole Vanvitelliana – Ancona

33_massi

POESIA BIANCA”, il cinema di Simone Massi

Simone Massi è riconosciuto a livello internazionale come uno dei più importanti autori italiani di cinema d’animazione: i suoi film spiccano per raffinatezza, intelligenza e capacità tecnica. Massi riesce con pochi semplici tratti a raggiungere un lirismo altamente espressivo coinvolgendo lo spettatore in una narrazione di alto contenuto emotivo.
A seguire l’incontro con il regista e la presentazione del libro e DVD “Poesia Bianca” edito da Fondazione Cineteca Italiana
Serata organizzata dall’Associazione Nie Wiem in collaborazione con Arci Ancona; si ringrazia la  Fondazione Cineteca Italiana

Ingresso 5 euro intero – 4 euro ridotto

*

Domenica 8 agosto ore 21.30 @ Canalone Mole Vanvitelliana – Ancona

34_side_by_side

“SIDEbySIDE CROAZIA”, Un viaggio nel cinema breve croato
in collaborazione con il Festival Internazionale di ZagabriaNie Wiem in collaborazione con Arci Ancona
presenta in anteprima per l’Italia il film

Zagrebačke priče (Zagreb Stories)

Guardando ad Ancona Porta D’Oriente ed al suo imminente compleanno (nel 2013 si celebrano i 2400 an ni dalla fondazione), Nie Wiem ha creato un progetto ponte tra le Marche e i paesi aldilà dell’Adriatico. La Croazia ed il suo cinema sono il primo passo di un percorso legato anche alle letterature che vuole riscoprire il grande valore di uno scambio culturale tra paesi che nella storia hanno camminato assieme.
Nel 2007 la casa di produzione croata Propeler Film ha lanciato un bando per sceneggiature brevi che dovevano avere come tema la città di Zagabria. Su 109 sceneggiature ricevute, il produttore Boris T Matic ed una giuria ne scelsero 9. Questi sono diventati dei film brevi riuniti sotto il titolo “Zagrebačke priče ” (Zagreb Stories). Questo film che unisce l’arte del cortometraggio ad una intelligente idea produttiva e di supporto ai nuovi autori cinematografici da il via al progetto “Porta D’Oriente” di Nie Wiem. Un viaggio attraverso il cinema e le letterature dal 2011 al 2013 dell’associazione anconetana lungo i paesi Adriatici e Ionici che coinvolgerà tutte le Marche e paesi come la Serbia, la Grecia, la Romania ed ovviamente la Croazia.

Episodi


Uno schiaffo in faccia
, di Nebojša Sljepčević
Il tredicenne Hrvoje ha un dono speciale – è incredibilmente bravo a cacciarsi nei guai.Film di Goran Odvorčić e Matija Kluković
Una madre lascia sua figlia adolescente ed il dramma viene vissuto sia davanti che dietro la cinepresa.

Špansko, il continente, di Ivan Sikavica
Una storia di un mondo al maschile a cui mancano le donne.

Riciclo, d i Branko Ištvančić
E’ mattina presto ed una famiglia Rom che vive ai margini di una metropoli europea incomincia il suo giorno del riciclo.
Luna Gialla, di Zvonimir Jurić
Due vicine prendono un caffè.

Il Più Fico Vicinato del Paese
di Ivan Ramljak e Marko Škobalj
Una troupe televisiva giunge nel quartiere Siget di Zagabria per investigare uno strano fenomeno che ha colpito i suoi abitanti.

Game Over
, di Dario Pleić
Duje è un giocatore fanatico di World of Warcraft . A causa del gioco il confine tra virtuale e reale verrà superato.

L’Addetto alle Riscossioni, di Igor Mirković
Un a ddetto alle riscossioni suona il campanello dell’appartamento nel quale abitano Klara (75) e Stanko (80), e l’addetto alle riscossioni è NERO! E’ davvero chi dice di essere? Cosa devono fare Klara e Stanko?

Il Canale di Zoran Sudar
Vejsil un ragazzino rom si sveglia, indossa i suoi abiti migliori e s’incammina per andarsi ad iscrivere a scuola. Ma la strada verso la scuola è irta di ostacoli.

Serata organizzata dall’Associazione Nie Wiem in collaborazione con Arci Ancona; si ringrazia la Propeler Film Zagreb (Croatia)

Ingresso 5 euro intero – 4 euro ridotto

lia0as - on3y4v - 6ggped - rgs1k9 - ykbz2j - xgafrz - 4rsa7i - hfxlh6